martedì 29 aprile 2008

Scioltezza in Parlamento. Ora il Prestigio.


Premessa: le notizie che seguono sono vere. Alcuni deputati hanno inaugurato con trovate goliardiche la prima seduta della XVI legislatura. In aula un leghista veneto ha regalato a Veltroni, leader del Pd, una boccetta di whisky con l'invito a dimenticare le sconfitte subite. I Radicali si sono trovati sui loro banchi di deputati alcune piccole medaglie ovali argentate con lo stampo della Madonna. Probabilmente un dono di alcuni teodem ai colleghi 'laicisti', parte dello stesso gruppo parlamentare, quello del Pd.
A me piace pensare che la scioltezza presente in Parlamento non si debba necessariamente associare alla stupidità o alla poca voglia di fare. Anzi, se non mi tornassero in mente le immagini di risse, spintoni, mortadelle varie, azzarderei persino un calcistico "vi vogliamo così". Cazzoni e non solòni. A patto che non dimentichiate di fare bene il vostro dovere. Sogno 'Prestigio e Scioltezza' anche nel Transatlantico quindi, perché no? Sono un illuso?

3 commenti:

Anonimo ha detto...

temo di sì.

Rico ha detto...

Senti Fabio...

Anonimo ha detto...

talmente illuso che sto blog parla solo di politica...