giovedì 15 maggio 2008

"Culo alto ... non ci fò un salto"



In Spagna va già a ruba. L'ultima frontiera in fatto di "aiutini" al fisico delle donne si chiama "biniki" e serve a sostenere i glutei. Madre dell'invenzione: una famosa psicologa statunitense Karin Hart, che ha avuto l'idea per "necessità personali", in un momento in cui era scontenta del proprio "fondoschiena". Che tristezza. Ormai, tra seni rifatti, wonderbra, interventini estetici per ritoccare qui e là, incontrare una donna-donna dipende davvero da una botta di culo. Nel senso di culo-culo. Almeno in questo caso.

2 commenti:

Arrapao ha detto...

Tristezza un cazzo!

Ales(Sandro) ha detto...

Chissà se va bene pure per certi tipi di facce!!!