mercoledì 5 novembre 2008

I have a dream


Era il 25 luglio . Scusate l'autocitazione ma è per dire che in fondo anche l'Europa, come l'America, ha riposto in questo ragazzone di colore le proprie speranze di cambiamento e di progresso. 40 anni fa Martin Luther King moriva assassinato. Ci abbiamo messo un po' ... ma forse quel sogno oggi si è avverato.

1 commento:

Riccardo ha detto...

Nanni, speriamo che la vittoria di Obama ridia a te nuovo slancio come editorialista (ultimamente un po' carente) di Prestigio e Scioltezza.
Come ti ho scritto su Facebook, devo farti i complimenti. Come sai non avrei mai pensato che Obama avrebbe potuto vincere e invece... YES, WE CAN!
Gli Stati Uniti sono un Paese incredibile, sono in grado di votare Bush per due mandati e poi di votare Obama, nero, 47enne, inesperto ma allo stesso tempo pieno di nuove idee. Secondo me hanno pensato: "Proviamolo, perche' no?". Favolosi!